Ci serve davvero un’industria farmaceutica nazionale? – Quali obiettivi e interventi di politica industriale per il settore farmaceutico italianoDo we really need a domestic pharmaceutical industry? – What objectives and interventions of industrial policy for the Italian pharmaceutical sector

Non ci si riferisce alle attività commerciali – che è prevedibile non manchino mai in un mercato come l’Italia – ma alle attività locali di ricerca preclinica, sviluppo clinico e produzione farmaceutica: in molti Paesi queste mancano, ma non mancano di certo i farmaci…

It’s not about the commercial activities – they are likely to stay in a large market like Italy – it’s about domestic pre-clinical research, clinical development and manufacturing: in many countries these activities are not performed, still drugs are available indeed …

Ci serve davvero un’industria farmaceutica nazionale? – Quali obiettivi e interventi di politica industriale per il settore farmaceutico italiano

Non ci si riferisce alle attività commerciali – che è prevedibile non manchino mai in un mercato come l’Italia – ma alle attività locali di ricerca preclinica, sviluppo clinico e produzione farmaceutica: in molti Paesi queste mancano, ma non mancano di certo i farmaci. Avere in futuro nel nostro Paese attività farmaceutiche solo di tipo commerciale rappresenterebbe un reale problema? Inoltre, qualora la presenza di questa industria sul territorio nazionale risultasse conveniente, in che misura il suo attuale contributo al Paese ne riflette il potenziale?

White paper A.T. Kearney, 2014

Leggi la pubblicazione completa Ci serve davvero un’industria farmaceutica nazionale? – Quali obiettivi e interventi di politica industriale per il settore farmaceutico italiano

Non ci si riferisce alle attività commerciali – che è prevedibile non manchino mai in un mercato come l’Italia – ma alle attività locali di ricerca preclinica, sviluppo clinico e produzione farmaceutica: in molti Paesi queste mancano, ma non mancano di certo i farmaci. Avere in futuro nel nostro Paese attività farmaceutiche solo di tipo commerciale rappresenterebbe un reale problema? Inoltre, qualora la presenza di questa industria sul territorio nazionale risultasse conveniente, in che misura il suo attuale contributo al Paese ne riflette il potenziale?

White paper A.T. Kearney, 2014

Leggi la pubblicazione completa